Prodotti da forno/ Ricette base

Friselle home made

Buongiorno amici, lo sapete qual’è il mio pranzo preferito in questi giorni di caldo esagerato? Una bella frisella con i pomodorini!
Così ho pensato che invece di comprarle potevo farle in casa, mi sono messa alla ricerca e su un sito di ricette tipiche pugliesi ho trovato questa ricetta, mi scuseranno gli amministratori del sito, ma non ho più ritrovato il nome quindi non posso mettere il link alla ricetta originale.
Sono buonissime e anche se croccantissime si ammorbidiscono facilmente con il pomodoro senza doverle bagnare prima di condirle 🙂

INGREDIENTI:
– 500 gr di farina di semola di grano duro
– mezzo cubetto di lievito di birra
– 300 gr acqua
– 20 gr di sale

PROCEDIMENTO:
sciolgo il lievito di birra nell’acqua poi la aggiungo alla farina, inizio ad impastare ed in ultimo metto il sale, impasto fino a formare un bel panetto che metto a lievitare coperto con pellicola per circa 45 minuti se è estate a temperatura ambiente altrimenti nel forno con la luce accesa.

Trascorso il tempo di riposo formo delle palline di impasto, in questo caso le ho fatte tutte da 50 gr per fare delle friselline di circa 10 cm di diametro, se le volete più grandi potete aumentare il peso.
Ad ogni pallina faccio un buco al centro così da formare la ciambella che posiziono su carta da forno

metto a lievitare la teglia nel forno spento con luce accesa e un pentolino di acqua bollente per un’ora.
A fine lievitazione le tiro fuori dal forno e lo accendo a 200 gradi, quando il forno è giunto a temperatura inforno le ciambelline per 20/25 minuti, dovranno essere ben colorite

Una volta cotte le sforno e le faccio raffreddare 10 minuti, giusto il tempo per non scottarci, dopo di che le taglio a metà e le riposiziono sulla teglia

Inforno di nuovo per 10/15 minuti fino a farle biscottare per bene.
Una volta fredde potete conservarle in un sacchetto di plastica o una busta di carta, si mantengono per diversi giorni 🙂

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Liquore alla liquirizia