Secondi Piatti

Costolette di capretto fritte

Anche se la Pasqua è passata da qualche giorno voglio presentarvi la ricetta delle costolette di capretto fritte, naturalmente la stessa ricetta si può utilizzare per le costolette di agnello, io prediligo il capretto perchè la sua carne è meno dolciastra rispetto all’agnello.
Andiamo a vedere come prepararle…

INGREDIENTI PER 5 PERSONE:
– 15 Costolette di capretto (o agnello)
– succo di 1 limone
– 5 rametti di timo
– sale
– pepe
– olio extravergine di oliva
– 2 uova
– farina
– pane grattato
– 1,5 litri di olio di semi di arachide

PROCEDIMENTO:
Inizio con la marinatura, in una ciotola dispongo uno strato di costolette, condisco con sale, pepe, timo e succo di limone, faccio un altro strato e condisco in egual modo.

Copro con la pellicola e lascio marinare per almeno 2 ore in frigo, questo passaggio serve a rendere la carne più tenera.

Una volta terminata la marinatura preparo un piatto con la farina, uno con le uova sbattute, e uno con il pane grattato

passo le costolette prima nella farina, poi nell’uovo ed in ultimo nel pane grattato, mi raccomando non togliete il timo perchè donerà un aroma inconfondibile dopo la cottura, a me piace molto utilizzarlo 🙂

Una volta panate tutte le costolette procedo alla frittura quindi in una capiente pentola metto l’olio di arachide e quando sarà ben caldo (fate la prova stecchino) verso 2 o 3 costolette per volta e le faccio cuocere per 5 o 6 minuti girandole spesso, dovranno dorarsi per bene, se non siete sicuri della cottura tagliatene una e se l’interno non è rosa le costolette sono pronte!

Servite subito accompagnate da fettine di limone ed un pizzico di sale.

Ottime!!! 😀

Se volete rimanere aggiornati sulle mie ricette seguitemi sulla mia pagina Facebook

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Biscotti salati alla birra e pecorino